Dove Alloggiare a Praga

Where to Stay in PragueIn città vi è grande abbondanza di hotel, con più posti letto a disposizione che nella vicina Vienna e, fuori stagione, non abbastanza turisti per occuparli. Questo può funzionare a vostro favore, perché, se è vero che i prezzi rimangono elevati durante l’alta stagione, in sostanza da maggio a settembre-ottobre, calano fortemente per la bassa stagione, con tariffe che scendono a metà o un terzo rispetto al loro massimo. Bisogna però ricordare che questo periodo dell’anno non è per tutti; l’inverno a Praga è bello, ma fa freddo e la luce del giorno dura poco.

Quando si tratta di pianificare un viaggio, uno degli aspetti più importanti da verificare è dove alloggiare, e questo è particolarmente vero quando si decide di viaggiare in direzione di Praga. Come per tutte le città, la cosa principale da decidere è che cosa si vuole dalla vacanza, poi bisogna trovare un albergo che sia vicino alle attrazioni che si desidera visitare: in parole povere che cosa offrono le diverse zone di Praga e quali sono i migliori hotel in cui stare attorno a quelle zone.

I migliori quartieri in cui alloggiare sono la Città Vecchia (Stare Mesto), la Città Piccola (Mala Strana), Újezd, l’Area del Castello (Hradcany), e, possibilmente, la Città Nuova (Nove Mesto). Altri quartieri che si trovano leggermente fuori dal centro, come Smíchov, Vinohrady e Žižkov, sono facilmente raggiungibili grazie all’economico ed efficiente sistema di metro e tram di Praga, e sono raccomandati per chi ha un budget inferiore.

Per coloro in cerca di un’atmosfera festaiola, il posto adatto è la Città Nuova (Piazza Venceslao) o la Città Vecchia, zone ricche di bar, discoteche e altri tipi di intrattenimento aperti fino a tarda notte.

Quelli che vengono a Praga per trascorrere un bel weekend romantico, senza dubbio troveranno il miglior posto ove alloggiare nell’area di Malá Strana o a Újezd, che è vicino a una serie di ottimi ristoranti ed è anche ben collegato con le altre zone della città. Questo significa che si potranno godere tutte le immagini e i suoni di Praga senza dover sobbarcarsi lunghi trasferimenti in tram o costose corse in taxi,  cose che potrebbero davvero sciupare l’atmosfera della vostra vacanza romantica.

Staré Mesto (Città Vecchia) Qui siete nel cuore turistico di Praga, che è costituito da Piazza della Città Vecchia, ma anche a soli 5-10 minuti a piedi dalla Città Nuova dal quartiere ebraico. Alloggiando nella Città Vecchia, tutto è a portata di mano e raggiungibile a piedi, inclusi monumenti, vita notturna, shopping e ristoranti,. Gli svantaggi da considerare sono il parcheggio impossibile, prezzi elevati e la rumorosità.

Malá Strana (Cittàa Piccola) L’area sotto il Castello, che si estende fino al confine di Ujezd, è caratterizzata dai suoi suggestivi vicoli acciotolati ed è veramente molto pittoresca. Pur garantendo un facile accesso al centro storico (è proprio di fronte al Ponte Carlo), Mala Strana è autentica come la Città Vecchia, ma è meno affollata rispetto al lato opposto del fiume. Gli hotel però potrebbe essere molto costosi: è proprio qui che si trovano alcuni dei migliori alberghi di Praga. Nelle vicinanze è presente anche un’ottima selezione di bar e ristoranti. La nostra scelta per un albergo cade sulla via Nerudova.

Újezd confina con la Città Piccola, ed è l’area situata sotto la collina di Petrin. Ben collegata con il tram e  a pochi passi dal Ponte Carlo, non è affatto una cattiva scelta. La fermata del tram di Ujezd è di fronte alla Funicolare.

Nové Mesto (Città Nuova) La zona vicino a Piazza Venceslao, anche se è chiamata la “Città Nuova”, tanto nuova non è, visto che ha solo 800 anni. La zona, situata a pochi passi dalla Città Vecchia, durante il giorno brulica di attività, con folle di gente intenta allo shopping tutto intorno.  La sistemazione qui è sicuramente più economica rispetto agli hotel del centro storico, e ovviamente vi è una buona scelta anche per quello che riguarda gli acquisti. Lo svantaggio è che potrebbe essere necessario utilizzare un tram o metropolitana per andare a visitare altre zone turistiche, oppure dover camminare un po’ più a lungo. La zona inoltre diventa squallida dopo il tramonto: nell’area ci sono club rumorosi, prostitute che esercitano il loro commercio attorno a Piazza Venceslao e cabaret con intrattenimento serale che potrebbero risultare per voi fastidiosi.

Hradčany (Castello di Praga) – Il quartiere che circonda il Castello di Praga, l’area sulla collina del castello, è costellato di alberghi (residenze di lusso o suite hotel), giardini e palazzi storici. Questa zona è la migliore se durante la vostra permanenza avete intenzione di visitare il castello, o i suoi incantevoli dintorni. La zona del castello comprende anche Pohořelec, dove si trova il Monastero di Strahov, Úvoz (Scalinata del Castello) e il Nuovo Mondo (Novy Svet). Lo svantaggio di questa zona è che qui si sarà fuori dall’azione, con un minor numero di ristoranti qualità e molto meno vita nelle strade.

Vinohrady Questa area si trova sopra a Piazza Venceslao, nella zona del Museo Nazionale, ed caratterizzata da strade residenziali piene di alberi, ad appena qualche fermata di tram o minuto di cammino dal centro della città. In questo quartiere si trovano molti begli alberghi a prezzi ragionevoli, e inoltre piccoli bar, negozi e buoni ristoranti. La zona non è affatto turistica, ed è piuttosto silenziosa e frequentata dalla gente del posto.

Smíchov Si tratta di una zona cosmopolita con caratteristiche strade di ciottoli lungo la Moldava, appena a sud di Malá Strana. I collegamenti via trasporto pubblico sono eccellenti e lo shopping non è un problema, grazie al Novy Mall Smíchov. Da Smíchov si può raggiungere il centro storico in metropolitana o  tram entro dieci minuti, ma non è raggiungibile a piedi dalla Città Vecchia.

Žižkov – L’area ai piedi della collina di Vinohrady, Žižkov, conta numerosi alberghi che offrono buoni prezzi, anche se lo svantaggio è che i dintorni non sono dei migliori, essendo un po’ malandati e sporchi. La distanza dal centro della città è ci circa 20 minuti di tram o metropolitana, e a piedi la distanza dal centro è notevole. La zona è però piena di ottimi bar e locali con musica dal vivo, e presenta una vivace scena artistica.

Dejvice Lungo la strada dall’aeroporto, si tratta di un quartiere grazioso in un contesto residenziale. Non è vicino al centro storico, ma non è troppo lontano dal Castello di Praga. Con il tram o la metropolitana è possibile raggiungere il centro della città in 10-15 minuti.

Karlín Ha lo svantaggio che i dintorni non sono fra i migliori, essendo gli edifici della zona piuttosto brutti. Calcolate circa 10i minuti di tempo per raggiungere il centro città con i mezzi pubblici.

A Praga vi sono anche alcuni hotel low cost a 3 o 4 stelle in periferia, che sono però lontani da tutto, e sono così mal collegati con i mezzi pubblici che arrivare al centro della città può richiedere anche più di un’ora . E’ pertanto raccomandato che controlliate se il vostro hotel è vicino ad una fermata metro o almeno del tram. Se decidete di scegliere uno di questi alberghi periferici, potrete soggiornare in un bell’hotel per un prezzo d’occasione, ma sarete separati dalla bellissima Praga da un lungo tragitto verso il centro, e sarete anche costretti a mangiare nel ristorante dell’hotel, dato che non troverete alternative attorno al vostro albergo.

Leave a Comment